BEWARE Newsletter
Edizione #3 - Giugno 2020
Goccia a goccia miglioriamo la sicurezza del territorio

UN PROGETTO EUROPEO PER LA GESTIONE NATURALE DELLE ACQUE E PER UN TERRITORIO RESILIENTE

Il progetto BEWARE (BEtter Water Management for Advancing Resilient Communities in Europe), co-finanziato dal Programma LIFE dell’Unione Europea, promuove l’adozione di interventi sostenibili per la riduzione del rischio da allagamenti e alluvioni nel territorio dell’Altovicentino.
Il progetto mira al miglioramento della sicurezza e della resilienza idraulica con un approccio partecipato che coinvolge attivamente le principali parti interessate, incoraggiando e facilitando l'adozione di piccole misure diffuse sul territorio, a beneficio dell’intera comunità.

COMING SOON

Vuoi contribuire a ridurre il rischio idraulico del territorio in cui vivi?

Il progetto europeo LIFE “BEWARE” ha attivato uno sportello rivolto ai cittadini, comuni e aziende dell’Altovicentino interessati ad ottenere maggiori informazioni sulle caratteristiche e i benefici delle misure di ritenzione naturale delle acque. Giardini pluviali, tetti verdi, serbatoi e pavimentazioni permeabili, sono solo alcuni esempi di interventi sostenibili che si possono realizzare per contribuire alla mitigazione del rischio idraulico del proprio territorio. Se siete interessati/e a conoscere le tipologie disponibili sul mercato, le possibili modalità di realizzazione, gli accorgimenti costruttivi e i costi, lo sportello - gestito dal Dipartimento Territorio e Sistemi Agroforestali (TESAF) dell'Università degli Studi di Padova - risponderà a tutte le domande e curiosità in merito.

NOTIZIE DAL PROGETTO

Misure di ritenzione naturale delle acque nell’area dell’Altovicentino, Italia

Le caratteristiche delle sette misure di ritenzione naturale delle acque promosse dal progetto LIFE BEWARE per la mitigazione del rischio idraulico nel territorio dell’Altovicentino, sono state analizzate e pubblicate su Climate Adapt, una piattaforma europea creata grazie ad una partnership tra la Commissione Europea e l’Agenzia Europea dell’Ambiente.

Le nuove soluzioni sostenibili per il miglioramento della sicurezza idraulica del territorio si rivelano efficaci e portano benefici nell’Altovicentino

LIFE BEWARE sta promuovendo l’adozione di misure di ritenzione naturale delle acque, coinvolgendo le comunità locali. Nella campagna di Giavenale, nell’Altovicentino, è stato realizzato un micro-bacino di invaso per la mitigazione del rischio idraulico, la gestione sostenibile della risorsa idrica e la protezione e arricchimento della biodiversità della zona.

Uso sostenibile dell’acqua in agricoltura: soluzioni e opportunità per la mitigazione del rischio idraulico

Facile come bere un bicchiere d’acqua? Magari! Trattare di acqua in agricoltura non è semplice. Per questo motivo, Veneto Agricoltura, nell’ambito del progetto LIFE BEWARE, ha avviato dei tavoli di lavoro virtuali coinvolgendo varie associazioni agricole per affrontare i temi legati alla gestione dell’acqua in ambito agricolo.

Le scuole di Santorso e di Marano Vicentino diventano campus virtuale sull’acqua e sull’ambiente con la “Kids university BEWARE”

Gli insegnanti delle scuole primarie e secondarie dei comuni di Santorso e di Marano Vicentino hanno aderito con entusiasmo alla realizzazione di una lezione online sulla tematica dell’acqua, rivolta a più di 500 studenti e realizzata in collaborazione con la docente e ricercatrice del Dipartimento Territorio e Sistemi Agro-Forestali (TESAF) dell’Università degli Studi di Padova, Lucia Bortolini.

Il progetto LIFE BEWARE diventa un caso studio all’interno del Master “Governance delle reti di sviluppo locale” dell’Università degli Studi di Padova

Il Master “Governance delle reti di sviluppo locale” dell’Università degli Studi di Padova ha incluso nel suo programma il corso "Comunità Resilienti al rischio idrogeologico", che approfondisce i temi del cambiamento climatico, del consumo del suolo e del rischio idrogeologico ma anche, e soprattutto, delle soluzioni che è possibile adottare per rendere il territorio più sicuro e resiliente.

BEWARE, BE INSPIRED!

A pane e acqua - impastando cinema e realtà

La rete Paesi dell’Acqua, che lavora per la difesa dei beni comuni e la salvaguardia del patrimonio idrico, paesaggistico e culturale sta partecipando all’iniziativa CINEMA VIVO, che ha l’obiettivo di portare una riflessione sulla realtà per costruire comunità, impegno, attenzione civile. La rete ha proposto il progetto “A pane e acqua”, che prevede 2 serate di proiezione, laboratori di panificazione, cammini lungo i corsi d’acqua e incontri di formazione e scambio.

Sostieni la proposta votando! Scopri come

PROGETTI IN RETE

Sono molti i progetti co-finanziati dal Programma LIFE dell’Unione Europea che coinvolgono enti pubblici, privati, organizzazioni della società civile e altri innumerevoli stakeholders nell’implementazione di misure e strategie per l’adattamento al cambiamento climatico, la salvaguardia del suolo, la gestione sostenibile delle risorse naturali, la promozione di una governance ambientale, la conservazione della biodiversità e molto altro.
Il progetto LIFE BEWARE sta lavorando alla creazione di una rete con progetti e iniziative che lavorano per la riduzione del rischio idraulico in aree urbane e rurali, per l’implementazione di musure sostenibili che riducano l’impermeabilizzazione del suolo e per una gestione sostenibile della risorsa idrica. Qui di seguito vi presentiamo tre progetti che coinvolgono territori di quattro aree geografiche diverse ma con problematiche similari: i) Italia; ii) Paesi Bassi e Belgio; iv) Ungheria

S.O.S. 4 LIFE: Save Our Soil for LIFE!

Il principale obiettivo del progetto S.O.S. 4 LIFE è l’applicazione a livello locale dell’obiettivo europeo del consumo netto di suolo zero al 2050. Il progetto si è occupato di mappare il consumo e il livello di impermeabilizzazione del suolo nei Comuni partner e di valutare i servizi ecosistemici per determinare la qualità dei suoli. E’ stato prodotto un sistema informativo consultabile tramite WebGis che, a partire dai dati raccolti e dalle elaborazioni svolte, nasce per fornire un supporto alle decisioni in ambito urbanistico. Sono stati avviati degli interventi dimostrativi di de-sealing e di ripristino a verde di aree impermeabilizzate. Sul sito del progetto sono disponibili numerosi documenti e Linee guida.

LIFE Local Water Adapt - Collaborazione innovativa e locale come risposta al cambiamento climatico!

Il progetto LIFE Local Water Adapt mira ad applicare un approcio unico per la gestione locale delle risorse idriche, attraverso la creazione di alleanze pubblico-private tra attori locali. Il progetto affronta contemporaneamente vari aspetti quali l’adattamento al cambiamento climatico, il rischio di inondazioni e allagamenti e i problemi legati alla scarsità d'acqua. Si occupa dell'approvvigionamento idrico integrato, della gestione delle acque reflue e della gestione delle acque meteoriche in due territori del Belgio (Fiandre) e dei Paesi Bassi.

LIFE MICACC - I comuni come coordinatori del processo di adattamento al cambiamento climatico

Uno dei principali obiettivi del progetto LIFE MICACC è la promozione delle misure di ritenzione naturale delle acque a livello pubblico, comunale e scientifico, attraverso l’organizzazione di vari corsi di formazione, conferenze, eventi pubblici e approfondimenti. Inoltre, il progetto mira ad implementare esempi di misure di ritenzione naturale delle acque in 5 siti pilota ungheresi, in particolare a Bátya, Püspökszilágy, Rákócziújfalu, Ruzsa e Tiszatarján. Gli interventi pilota si adattano alle diverse condizioni geografiche ed ambientali dei territori (terreni pianeggianti, collinari, sabbiosi, ecc.) favorendone la replicabilità a livello nazionale ed europeo.
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti del progetto!
Iscriviti
Questa newsletter è stata realizzata con il contributo finanziario dell'Unione Europea nell'ambito del programma LIFE. I contenuti sono di esclusiva responsabilità del consorzio LIFE BEWARE e non possono in nessun caso essere considerati come espressione della posizione dell'Unione Europea.
Imposta la lingua preferita: Aggiorna Profilo
Disiscriviti da BEWARE Newsletter